The Night Sky Observer’s Guide

Dopo varie ricerche su internet mi sono convinto ad acquistare questi due splendidi volumi editi da Willmann-Bell e realizzati da George Robert Kepple e Glen W. Sanner.

The Night Sky Observer’s Guide - Copertine

Li ho prenotati da Hoepli il 13/11/2007 e consegnatimi il 16/01/2008. Ho dovuto attendere che arrivassero dagli Stati Uniti. Ogni volume costa euro 39,60.

The Night Sky Observer’s Guide - VolumiThe Night Sky Observer’s Guide - A4

Appena arrivato il pacco ho capito che ne avevo mal valutato le dimensioni ! Si tratta di due grossi volumi brossurati più o meno del formato A4. In verità pensavo fossero più piccoli e più maneggevoli. Naturalmente la leggibilità è ottima, con scritte mai piccole o cavaocchi.

Si tratta di una vera è propria enciclopedia in due volumi dedicata soprattutto agli appassionati “visualisti”. Non che i volumi non possano essere proficuamente utilizzati da qualsiasi astrofilo, vista la mole delle informazioni contenute, ma per come sono realizzati è chiaro che l’utente principale è proprio l’osservatore visuale.

Il primo volume si occupa delle costellazioni tipicamente autunnali ed invernali. Il secondo di quelle primaverili ed estive.
All’interno di ogni volume le costellazioni sono ordinate alfabeticamente, come in un’enciclopedia.
All’inizio del primo volume troviamo una sezione introduttiva che ripercorre nozioni generali, dai tipi di spettri stellari alla illustrazione dei vari tipi di oggetti celesti (stelle variabili, stelle doppie, ammassi, galassie, nebulose, ecc.).
Quindi un capitolo dedicato a questioni più pratiche relative all’osservazione degli oggetti deep-sky, con succinti consigli e descrizione delle abbreviazioni utilizzate nel testo.

Si passa quindi alle costellazioni. Per ognuna si inizia con una breve descrizione iniziale, si prosegue con l’indicazione delle stelle più interessanti (variabili e doppie), per arrivare agli oggetti deep-sky.
Sulla seconda pagina di ogni costellazione troviamo una mappa generale della costellazione con l’indicazione degli oggetti stellari principali inclusi quelli presenti nelle tabelle a fronte (sulla terza pagina) e suddivisi in stelle variabili e stelle doppie.

The Night Sky Observer’s Guide - inside 01The Night Sky Observer’s Guide - inside 02

Nel testo sono anche presenti delle piccole mappe, certamente non sufficienti per essere usate sul campo, definite “Finder Chart”. Queste servono per indicare – a grandi linee – la posizione dei principali oggetti deep-sky relativamente a stelle di riferimento.
Gli oggetti deep-sky sono trattati in ordine numerico NGC (se esistente), con sconfinamenti in altri cataloghi per “prossimità” (nel senso che se è descritto un oggetto assente nel catalogo NGC lo si inserisce subito dopo la descrizione dell’NGC più vicino).

The Night Sky Observer’s Guide - inside 03The Night Sky Observer’s Guide - inside 04

Per ogni oggetto oltre ai riferimenti al/ai cataloghi, troviamo l’indicazione del tipo, della dimensione in primi d’arco, della magnitudine visuale, ascensione retta e declinazione, il riferimento alla “Finder Chart” corrispondente ed una serie di stelline (da una a cinque) che, come per i ristoranti, ne indica il “Visual Rating”.
Una stella per gli oggetti estremamente difficili da osservare anche con diametri generosi, 5 stelle per gli oggetti più belli ed emozionanti visibili anche con piccoli telescopi.
Segue poi – per ogni oggetto ! – una più o meno succinta descrizione di ciò che si vede e con che diametro, anche con l’indicazione dell’ingrandimento utilizzato per ottenere quella particolare descrizione.

Inoltre, per la maggior parte degli oggetti trattati, troviamo delle foto (alcune molto belle anche se in b/n) o disegni realizzati dagli autori o da altri appassionati, con l’indicazione dello strumento e degli ingrandimenti utilizzati.

Davvero un lavoro incredibile !

Che dire. Li utilizzo da poco meno di un mese in accoppiata con Deepsky e Carte Du Ciel e l’unica cosa che mi chiedo e come ho fatto a farne a meno per tutto questo tempo ! Secondo me un acquisto assolutamente consigliato a tutti e non solo ai “visualisti”.

Di seguito il contenuto dei due volumi:

The Night Sky Observer’s Guide - content 1The Night Sky Observer’s Guide - content 02The Night Sky Observer’s Guide - content 03The Night Sky Observer’s Guide - content 04

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...